sabato 28 marzo 2009

Cappellino ad uncinetto

Melania e Nadia mi hanno chiesto le spiegazioni per questo cappellino che ho realizzato la scorsa estate.
La circonferenza è di 42/44 cm. Può variare a seconda dell'uncinetto utilizzato e dalla mano che avete nel lavorare.
Il fiore sulla cupola è stato ricamato a punto catenella.

Occorrente:
  • filo n° 12 rosso scuro
  • filo n° 12 salmone
  • uncinetto adatto (io ho utilizzato il n° 6 perchè è più adatto al mio modo di lavorare)
  • un ago da lana

Punti ad uncinetto:

  • maglia bassa
  • maglia bassissima
  • maglia alta
  • punto gambero

Ricamo:

  • punto catenella

Avviare, con il cotone rosso scuro, 5 catenelle volanti e chiuderle a cerchio

Ho lavorato parte della cupola a maglia bassa, così poi la posso ricamare a punto catenella e poi ho proseguito a maglia alta.

Ho iniziato la cupola con il cotone rosso scuro.

1° giro: lavorare nel cerchio 8 maglie basse. Chiudere il giro con una maglia bassissima.

(Il giro va sempre chiuso con una maglia bassissima)

2° giro: Su ogni maglia bassa del giro precedente, lavorare due maglie basse. (=16 maglie basse)

3° e 4° giro: 16 maglie basse.

5° giro: Su ogni maglia bassa del giro precedente, lavorare due maglie basse. (= 32 maglie basse)

6° giro: Raddoppiare una maglia ogni 4 maglie basse del giro precedente (= 40 maglie basse)

7° e 8° giro: Lavorare una maglia bassa su ogni maglia bassa del giro precedente (=40 maglie basse)

9° giro: Raddoppiare una maglia bassa ogni 2 maglie basse del giro precedente (= 60 maglie basse)

10° giro: Raddoppiare una maglia bassa ogni 10 maglie basse del giro precedente (= 66 maglie basse)

11° e 12° giro: 66 maglie basse

13° giro: Raddoppiare una maglia ogni 4 maglie basse (= 83 maglie basse)

14° giro: Raddoppiare una maglia ogni 6 maglie basse (=96 maglie basse)

15° giro: Raddoppiare una maglia ogni 8 maglie basse

16° giro: Raddoppiare una maglia ogni 10 maglie basse

17° giro: Raddoppiare una maglia ogni 12 maglie basse (= 130 maglie basse)

18° giro: 130 maglie basse

19° giro: Raddoppiare una maglia ogni 16 maglie basse (=138 maglie basse)

20° giro: 138 maglie basse

Proseguire ora a maglia alta e alternare un giro con il filo color salmone con 4 giri color rosso scuro.

21, 22 e 23° giro: 138 maglie alte

24° giro: Raddoppiare una maglia alta ogni 14 maglie alte del giro precedente

25° giro: Raddoppiare una maglia alta ogni 16 maglie alte del giro precedente

26° giro: Raddoppiare una maglia alta ogni 18 maglie alte del giro precedente

Ora la cupola è finita e bisogna proseguire senza più aumenti.

dal 27° al 38° giro: Lavorare una maglia alta su ogni maglia alta del giro precedente (=167 maglie alte)

Ora si deve lavorare la falda del cappello. Proseguite così:

39° giro: Aumentare una maglia alta ogni 5 maglie alte

40° giro: Aumentare una maglia alta ogni 6 maglie alte

41° giro: Aumentare una maglia alta ogni 8 maglie alte

42° giro: Aumentare una maglia alta ogni 12 maglie alte

43° giro: Lavorare tutto il giro a maglia bassa (=288 maglie basse)

44° giro: Lavorare tutto il giro a punto gambero.

(Un consiglio, se il cappello risulta piccolo si può aumentare qualche giro della cupola con i relativi aumenti, così da risultare più larga.)

Ora la parte ad uncinetto è terminata, bisogna ricamare un fiore sulla parte alta della cupola, io ho fatto così:

ho disegnato un fiore su un foglio di carta velina della grandezza della parte rosso scuro e l'ho appuntata con del filo per imbastire. Poi ho realizzato i contorni con il filo color salmone a punto catenella.

Buon lavoro.

15 commenti:

  1. Oi amiga,bom dia.
    Lindo cappellino.
    Obrigado pelo pap.
    Bom fim de semana para voce.bjtos.Nile.

    RispondiElimina
  2. Il cappellino è molto carino e molto ben spiegato.. mi piace anche la tesa, io di solito non la faccio ma effettivamente è molto decorativa e rende il capo più completo. Proprio un bel lavoro!!

    RispondiElimina
  3. MOOOOlto carino!!!!

    Mi piace!

    Claudia

    RispondiElimina
  4. Troppo bello, mi piacciono anche i colori che hai utilizzato.
    Brava
    Stefania

    RispondiElimina
  5. Carinissimo ! complimenti anche per il tutorial !

    RispondiElimina
  6. Davvero molto cario complimenti!
    Grazie anche per le spiegazioni sei gentilissima!

    RispondiElimina
  7. Grazie a tutte per aver lasciato un commento.

    RispondiElimina
  8. Complimenti Tiziana, il cappellino è davvero delizioso... e grazie per le spiegazioni.
    Un abbraccio e a presto, ciao
    Maria Rosa

    RispondiElimina
  9. Sono felicissima, cara Tiziana, che il tuo pacchettino sia giò tra le mani...
    un grande abbraccio, ciao
    Maria Rosa

    RispondiElimina
  10. Ciao Tiziana, ho visitato il tuo blog e ci tengo a dirti che è veramente "armonioso"! Complimenti per i tuoi lavori e per i tutorial che sono chiarissimi e dettagliati. Grazie.
    Stefania

    RispondiElimina
  11. ciao sto cercando di fare questo tuo cappellino ma non so... tra il 5° e il 6° giro è nato un problemino.. al 5° ho 32 m.b. poi al posto di 40m.b. me ne escono di più :-( ci ho provato in tutti i modi ma niente.. ho proseguito lo stesso chissà forse viene fuori lo stesso un bel cappello....

    RispondiElimina
  12. NIENTE DA FARE HO SCUCITO TUTTO E SONO DI NUOVO AL 5° GIRO CON 32 M.B. MA AL 6° ME NE RITROVO 36°NON è CHE SAI DIRMI PERCHè? STO IMPAZZENDO :-(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dopo tre anni mi è un pò difficile ricordare il procedimento, e leggendo senza lavorare, non mi aiuta molto. Comunque, l'importante è che hai 40 maglie basse alla fine del 6° giro, ora io non ricordo se raddoppiavo alla quarta maglia bassa( 1- 2- 3 e poi raddoppiavo alla quarta) oppure raddoppiavo dopo la quarta (1- 2- 3- 4 e poi raddoppiavo). Molto probabilmente l'inghippo stà qui, Scusa, ma non mi ricordo affatto, fammi sapere se risolvi così, altrimenti provo (bada bene ho detto provo) a cercare gli appunti che prendo quando eseguo i lavori....... ma ripeto dopo tre anni non sò se riesco a recuperarli.
      Buon lavoro
      Tiziana

      Elimina
  13. ciao grazie tante.. avevo lasciato perchè quando non ci riesco se ci provo di continuo è pure peggio ma oggi lo riprendo

    RispondiElimina

Vi ringrazio per aver visitato il mio blog.
Se vi và potete lasciare un segno del vostro passaggio con un commento.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.