mercoledì 17 giugno 2009

Buste....

Buste di plastica ADDIO......
Si diceva che a dicembre 2010 si doveva dire addio alle buste di plastica, per utilizzare buste di materiale riciclabile o perlomeno bio-degradabile, ma a quanto pare, non se ne fà nulla.

"VENDERA' cara la sua pellaccia di polietilene. Non lasciamoci ingannare da quel suo aspetto flaccido e spiegazzato: lo shopper è un vero duro. Condannato ufficialmente a morte per crimine ecologico continuato ed aggravato. Fissata la data dell'esecuzione: 31 dicembre 2009, fra meno di otto mesi. Ma lui se ne fa un baffo. Statene certi: la scamperà anche stavolta, e il primo giorno di apertura dei supermercati del 2010 lo troverete quasi ovunque ancora vivo, lì alle casse, sbruffone e servizievole, comodo e prepotente... "

...La sua vita come oggetto utile dura circa 12 minuti, il tempo medio tra la cassa e il frigo. Poi, diventa subito un rifiuto. Solo le bag ladies e i barboni sembrano pensare che una sportina di plastica può essere riutilizzata all'infinito. La sua vita come oggetto inutile e ingombrante, invece, va da 20 a 200 anni. Sproporzione terrificante, basterebbe questa follia a esigerne la proscrizione per irrazionalità, prima ancora che per offesa all'ambiente.

(Se volete leggere il resto di questo articolo tratto da Repubblica, cliccate qui)

Vi starete chiedendo perchè stò affrontando questo argomento, perchè penso che è ora che ci diamo una svegliata e cominciamo a dare una mano all'ambiente.

Se queste "benedette" (benedette? forse dovrei dire maledette) buste non vengono tolte dal commercio, boicottiamole.
Rifiutiamole, non compriamole più.

In alternativa possiamo optare per la busta di carta oppure.....

...che ne dite di crearci una bella borsa della spesa che dura molto e non inquina?

Girovagando ho trovato questi esempi:

La prima borsa è stata fatta in stoffa, e qui potete trovare le spiegazioni per realizzarla.



Pensate che occupa pochissimo spazio, perchè AnnaDrai del blog Caffè creativo, ha cucito un elastico in fondo alla borsa per fare in modo che piegata, occupi poco spazio.

Guardate un pò?!?....
Questa invece è una borsa per la spesa ad uncinetto, unico inconveniente non comperate oggetti di piccole dimensioni.....

Però io la trovo molto bella.

Purtroppo non riesco a ricordare dove l'ho vista quindi non vi posso indicare dove trovare le spiegazioni.

Ma sono sicura che riuscirete a fare del vostro meglio anche senza spiegazioni.

Sempre sul blog Caffè creativo c'è quest'altra proposta di borsa per la spesa:



e questa è la bustina che la contiene.



Che ne dite vale la pena di provare a realizzarne una?

3 commenti:

  1. sono bellissime!!
    da fare subitissimo...
    baaaciiii
    Fra

    RispondiElimina
  2. brava Tiziana, bel post: manca davvero la mentalità per salvaguardare l'ambiente ... e pensare che è la "barca" che ospita tutti noi ... e se dovesse affondare ....
    Bellissime le borse in stoffa: la mia preferita è la terza ! mi cimenterò.
    un abbraccio
    Annarita

    RispondiElimina
  3. sono d'accordo con te.. farsi qualche bella borsa della spesa per noi che "trappoliamo" con ago, filo o cotone e uncinetto dovrebbe essere tra la lista "delle cose da fare"!!

    RispondiElimina

Vi ringrazio per aver visitato il mio blog.
Se vi và potete lasciare un segno del vostro passaggio con un commento.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.